18 aprile 2008

Il telefono diffonde musica profumata


Sul sito dell'ANSA pochi giorni fa è uscita questa notizia:
TOKYO- In Giappone il profumo corre nell'etere e si puo' scaricare direttamente dal cellulare: parte in via sperimentale la 'telefragranza'. Il servizio avviene tramite un sito che fornisce file videomusicali da scaricare sul cellulare; ad ogni brano è associata una determinata fragranza.

Ho un pò approfondito e funziona così: tramite un collegamento a raggi infrarossi il cellulare comunica il brano scelto (e quindi la fragranza da associargli) ad un'apposita periferica esterna installata a casa, caricata con 16 cartucce profumate. A quel punto la periferica mixa il contenuto delle cartucce e crea il profumo "adatto", e lo diffonde nell'ambiente.
Questo servizio è stato sviluppato e viene distribuito da NTT Corporate Communications, uno dei vettori giapponesi di telefonia fissa. In NTT sono convinti che solleticare l'olfatto sarà sempre più veicolo di successo commerciale, e che il mercato non ne potrà più fare a meno per spingere i suoi prodotti. Stanno studiando email profumate e altre diavolerie che saranno lanciate prossimamente. Forse qualcuno sta intuendo il potere inconsapevole dell'olfatto sulle nostre scelte... non so se esserne felice o terrorizzata.

3 commenti:

ADJIUMI ha detto...

Bah....che dire
Preferisco leggermi una email dopo aver spruzzato un buon profumo nell'ambiente, o leggermi un sms con un Bond sulla pelle!
Questa cosa la trovo curiosa e simpatica ma non interessante.

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Sì, il profumo è una scelta così personale... (ma tieni conto che ci sono persone che, se una cosa ha un odore non cattivo, non importa com'è, gli piace comunque senza tante domande!).

ADJIUMI ha detto...

Comunque arriveranno a fare qualcosa....avevo pure sentito per la TV....:-)