6 aprile 2009

Mi fermo un momento

Per pensare con affetto a tutti gli amici che abitano in Abruzzo e in Umbria, che stanotte sono stati terrorizzati dal terremoto o, peggio, che in questo momento stanno soffrendo per la perdita della casa o di qualche persona cara.
Riprendo domani.

4 commenti:

Raffaella ha detto...

Mi associo in toto.
Raffaella

ADJIUMI ha detto...

Mi associo *

Davide ha detto...

Anche io mi associo. Ogni parola di più è superflua.

Anonimo ha detto...

E' un momento in cui le parole non servono.