13 settembre 2011

Nuovo da Yosh: Sombre Negra

Finalmente Yosh ha deciso di avventurarsi anche nel difficile regno dei profumi da uomo! La sua produzione finora è stata caratterizzata per lo più da fragranze pulite, fioriti dall'anima gentile, spesso delicati e sottili come giunchi bagnati; giusto un paio di loro mostrano una certa dualità  femminile/maschile. Si può dire che il nuovo Sombre Negra sia il primo per cui si sia ispirata all'universo maschile, ed era ora, perchè il risultato è davvero molto piacevole.
E' uno speziato piccante con risvolti dark molto affascinanti,  fondamentalmente un lavoro basato su spezie e legni accostati in maniera pulita e secca, con il ginepro a far da ponte tra i due accordi protagonisti. Le spezie (pepe rosa e nero, chiodo di garofano, noce moscata e un tocco lieve di cumino) sono sostenute da un bel bouquet di legni come vetiver, cedro, patchouli e olibano, con una goccia finale di iris e fava tonka che allontanano qualche ombra e aggiungono una vena lievemente talcata all'insieme. Io l'ho indossato a pelle, e da amante dei legni, posso dire che non fa sconti, non presenta nessuna dolcezza, e possiede quella bellezza ruvida e un po' selvaggia che – se ti piace il genere- ti cattura al primo sniffo.

Per il sito di Yosh: clicca qui

3 commenti:

Elena (quella del 3D epico) ha detto...

Ah, Sombra Negra è da uomo? Avevo capito che fosse unisex. Ma io con iil concetto dei profumi divisi per genere ho dei problemi...

Bergamotto e Benzoino ha detto...

E hai ragione! Lo sai cosa penso, no? Che ognuno deve potersi profumare come vuole, e sbattersene delle etichette. Mica ci spruzziamo quelle! Il fatto è che SN è sensibilmente diverso dalle altre fragranze di Yosh, è fatto pensando ad un uomo, ma io non avrei problemi ad indossarlo, anzi direi che quando l'ho spruzzato me lo sono proprio goduto! ;-)

Anonimo ha detto...

Sai Marika, sono andata all'evento di Campomarzio organizzata per l'uscita di questa ultima creazione di Yosh. Per l'occasione ha composto due versioni in esclusiva di SN, una più maschile e una più femminile, purtroppo solo in 5 esemplari. Alla versione maschile ha aggiunto delle note boise porcine, a quella femminile ha tolto tutte le note più patchoulate ponendo un primo piano un sandalo luminosissimo, di quelli che piacciono tanto a me. Inutile dire che li ho testati su pelle e li avrei portati tutti e due senza problemi, ma ho perso l'occasione di acquistarli al volo. Chissà se colpita da generosità non li ripropone.
Sabricat