14 settembre 2012

Pitti Fragranze Fotoreport 5: Terry de Gunzburg

















Terry de Gunzburg, ovvero la creatrice del make up "By Terry" ha deciso di affidarsi a Robertet per creare 5 fragranze che portano il suo nome. Ve le recensirò meglio perché mi sono piaciute: per nulla pretenziose o glamour, portano in sé uno chic vero, quello fatto di materie prime di qualità, sostenute da un gusto per la misura, la portabilità tipico della profumeria classica e raffinata. Sono cinque lavori che ruotano su accordi volutamente lineari ed essenziali (un iris, un fiordarancio, un legnoso, una violetta, un accordo di fiori bianchi) eseguiti in maniera brillante, luminosa, allegra. Brava!
---
Terry de Gunzburg is the creator of the cosmetic brand "By Terry". She decided to create five fragrances to complement her uberniche make up line, and she asked Robertet's help. I'll review them in full, because the result is thoroughly enjoyable: no bling bling nor excessive glamour, they're simply chic, made of quality raw material put together with a taste for measure and wearability typical of the most refined, classical perfumery. The five works play on quite traditional accords (an iris, a violet, an orangeflower,  a woody, a white-flower) executed in a luminous, joyful way I did like a lot.

3 commenti:

loft san marino ha detto...

Sono d'accordo, questa collezione è davvero elegante e raffinatissima. Cinque fragranze speciali per cinque donne speciali. Per chi fosse interessata all'acquisto li abbiamo appena ricevuti qui da Loft.sm, visitateci! http://shop.loftsm.com/default.asp?idA=7&idC=192&cmd=searchProd

Andrea Scarpelli ha detto...

Essenziali e raffinati come tutto ciò che si definisce elegante.
Scrigni trasparenti pieni di particolari che fanno la differenza.
Puoi provarli a Roma presso "baldovinetti39"
www.baldovinetti39.com

Marika Vecchiattini ha detto...

Gentili Loft San marino e Andrea Scarpelli, mi fa piacere che seguiate il mio blog: sono moltissime persone che possiedono o lavorano in un negozio di profumo che mi seguono, e questo mi fa onore. Gli altri però intervengono a livello personale, con commenti e opinioni -e in questo non c'è niente di male, è bello ascoltare più voci e punti di vista, e sono io che li invito a farlo. Anche perchè spesso scrivono cose interessanti, che aggiungono stimoli alla discussione. Raramente succede che qualcuno mostri così poco tatto da palesarsi solo a fini pubblicitari, come qui sopra. Gentili negozianti, vi segnalo che la pubblicità si paga e ci sono luoghi appositi dove farla. Non qui. Grazie.