20 dicembre 2012

21 dicembre: il giorno in cui il Paradiso discese sulla Terra

Domani è il 21 dicembre e basta fare un giretto in rete o in tv per leggere e ascoltare catastrofiche previsioni su quello che accadrà. Probabilmente, tutto questo pessimismo è solo frutto della nostra cattiva coscienza: sappiamo tutti che la razza umana non si sta comportando un granchè bene. Spendiamo energie e risorse in interminabili guerre senza senso, dettate dal desiderio di possesso (vendere più armi, avere più petrolio). Continuiamo a perpetrare omicidi e violenze inenarrabili ai danni dei più fragili (donne e bambini in primis ma anche popolazioni del sud del mondo, che ancora reclamano il diritto alla semplice sopravvivenza). Ci comportiamo in maniera vergognosa verso i nostri compagni più vicini, ovvero gli animali.

Abusiamo del territorio inquinando e distruggendo tutto ciò su cui riusciamo a mettere le mani, trattando Gaia come se fosse una nostra proprietà, mentre è vero il contrario: siamo noi a far parte e ad aver bisogno di Lei.
Insomma, le basi per una bella scrollata che rimescoli le carte della Creazione ci sarebbero, e molti pensano che domani succederà qualcosa di brutto perchè sono ben consci di tutto questo.
Ma io penso che le cose andranno diversamente: immagino che se succederà qualcosa, sarà dovuto al grande flusso di amore e attenzione che scorrerà in miliardi di cuori in tutto il mondo all'unisono. E forse, dalle 11.15 inizieremo ad avvertire che tutto quest'amore sta producendo un risultato: ci fa sentire uniti. Avvertiremo di far parte di una grande società mondiale che per continuare a vivere deve dotarsi di regole diverse, e forse ci verrà voglia di scriverle daccapo, queste regole. Forse, ci renderemo finalmente conto che il Paradiso è quello su cui poggiamo il c... in questo momento, e cominceremo a vivere di conseguenza. 
Spero che il 21 dicembre sarà ricordato negli anni a venire come il "giorno in cui il Paradiso discese sulla Terra".
E trovo coerente festeggiare questo giorno speciale giocando: commentate questo post -da ora fino alle 11.15 di domani- scrivendo se e come cambierà la nostra visione del mondo, e io invierò ai tre commenti che più mi colpiranno, un sample di un bellissimo profumo di cui sto ultimando la recensione,  "L'Homme Infini" di Divine. 
Buon 21 dicembre a tutti!

6 commenti:

Rosa ha detto...

Spezziamo l'incantesimo che ci fa essere puri e inflessibili nei nostri ideali ma autoassolutori nei comportamenti: lottiamo solo per il possibile, ma mettiamo in pratica l'impossibile.

Cris ha detto...

Nella nuova era appena cominciata, la natura regnerà sovrana. Sarà il tempo della consapevolezza, dell’osservazione, della riflessione. Questo ci permetterà di sentire ciò che ci circonda, di percepirlo come mai prima di adesso abbiamo avuto la possibilità di fare. Colori, sapori, profumi… il mondo nella sua complessità. Non ci sarà più fretta, né arroganza da essa derivata, e allora il tempo avrà un nuovo significato, e diverrà nostro alleato. Parlare, cantare, ridere… e solo perché ci va di farlo.
Nella nuova era ci sarà il tempo per tutto: guardare un filo d’erba, un cielo pieno di stelle, una farfalla che si posa su un fiore, senza sentirsi sciocchi, o strani.
Nella nuova era la parte migliore dell’uomo, la sua anima, trionferà.
Questo è ciò che mi auguro :-)
Baci
Cris

Anonimo ha detto...

scusate se irrompo, sapete dove posso acquistare le fialette per fare i campioncini di profumo?
sono anch'io un'appassionata di profumi di nicchia, e mi piacerebbe molto condividere i miei molti profumi con chi ha la mia stessa passione, ma non ho trovato da nessuna parte i contenitori..
p.s. due ore fa ho preso "secrete datura" di maitre parfumeur, ne è valsa la pena..

Marika Vecchiattini ha detto...

Rosa, e Cris, complimenti a entrambe! Lasciatemi un commento con i vostri dati, così vi posso spedire le fialette dell'Homme Infini, e... non dimenticate di tornare a parlarcene, ok? Auguri!!!

Marika Vecchiattini ha detto...

ciao anonimo, faccio un pò di ricerca e ti dico. Se intanto qualcuno ci aiuta... :-)

giovanna ha detto...

per quanto riguarda la profezia dei maya,perchè non provare a sdrammatizzare il tutto canticchiando "l'anno che verrà" di Lucio Dalla?in fondo anche alla fine dell'anno si fanno sempre buoni propositi.....
per le fialette,so che da sephora ne hanno a scatolette,che usano,a richiesta,per farti un campioncino di profumo:può essere che le vendano anche o che sappiano arti indicazioni