31 dicembre 2013

Auguri!

Allora, auguri a tutti di un felice 2014!
Volete partecipare al primo giveaway dell'anno? Postate un commento con un augurio per l'anno nuovo, relativo al mondo del profumo: qualcosa che desiderate per voi, per i vostri amici appassionati, qualsiasi cosa vi venga in mente che abbia attinenza col profumo. Io estrarrò a sorte tre commenti: gli autori vinceranno un sample delle 4 fragranze del marchio UERMI' di cui parlerò tra qualche giorno. Così l'anno inizierà benissimo.
Avete tempo fino al 4 gennaio!

10 commenti:

Andre Moreau ha detto...

AUGURISSIMI Marika!

Rossella Rocco ha detto...

Ciao Marika! Felice 2014!
Auguro a me stessa e a tutti gli appassionati di continuare la ricerca dell'estasi olfattiva e di provare l' autentico stupore e la meraviglia all' incontro della fragranza sublime...!
<3 Rossella

Lorenzo ha detto...

Cara Marika, l'augurio per me e tutti gli amici appassionati di profumo è di vivere un 2014 ricco di scoperte olfattive. Una nuova emozione, una nota mai sentita, un accordo che fa viaggiare la fantasia...Sono fra le migliori cose che ci possano capitare in questo nuovo anno che ci aspetta!
Lorenzo

marcopietro ha detto...

Buon anno a tutte/i e soprattutto alla nostra deliziosa ospite, per la quale spero che il trasloco sia concluso e che la nuova sistemazione superi in pregi tutte le aspettative.
A noi appassionati sniffatori che augurare!? Che ci siano sempre nuove meraviglie e gioie olfattive, che anche i blogger più acidi e offensivi si contengano se non altro per aver raggiunto l'inevitabile maturità anagrafica e che io possa trovare un nuovo vetiver che mi faccia palpitare.

rob ha detto...

Dunque... mi auguro che nel 2014 tutte le persone che entrano nelle profumerie per comprare un profumo "appena uscito" o "qualcosa di fresco" trovino l'ispirazione per approfondire questo loro interesse e scoprino un mondo infinitamente più veriegato e interessante :)

Auguro anche a tutti gli appassionati di profumi che in quest'anno le case profumiere storiche decidano di fare uscire versioni non riformulate dei loro classici. Non sarebbe bello?

vito pellizzeri ha detto...

spero che quest'anno riservi per tutti grandi sorprese, io spero di riuscire ad ottenere l'assoluta di narciso dai fiori , da due anni ci provo, adesso è arrivata la fioritura e mi rimetterò a lavoro...buon 2014 a tutti!!!!!

giovanna ha detto...

una goccia di profumo sul polso...aspirare lentamente mentre intorno turbina la neve....sentirsi invadere da un senso di appagamento e benessere...: ecco, vi auguro di provare tante volte, nell'anno che comincia, questa sensazione!

Marika Vecchiattini ha detto...

... a mio insindacabile giudizio, dichiaro che tutti i partecipanti riceveranno i sample! non sono riuscita a fare un sorteggio, gli auguri che avete formulato sono tutti troppo belli, li condivido appieno, e vanno premiati tutti (sì, anche quello di Andre: guarda che lo so, che sai essere più lirico di così! ;-))
Mandatemi un commento con l'indirizzo per la spedizione! Io aspetto a parlare di Uermì un paio di settimane, finchè non li avete provati, così potete intervenire e dire la vostra opinione!

Anonimo ha detto...

Un commento fuori concorso.
Auguri a Marika e a tutti i lettori di questo blog. Il mio augurio per il 2014 é quello di ritrovare e godersi le creazioni che giá si hanno. Ho riflettuto sui tanti profumi che ho in casa, a volte addirittura dimentico di averli. Questa riflessione puó estendersi su tutti gli aspetti della vita. Ricordarsi delle persone che ci amano, rileggere un vecchio libro che ci ha fatto ridere o piangere. Ieri ho messo la crema corpo di Angel, un profumo commerciale, strasentito, abusato. Invece mi sono ritornate alla mente tutte le sensazioni meravigliose di un anno straordinario il 2006, quando lo usavo quasi tutti i giorni. Il ricordo olfattivo é la parte piú misteriosa ed emozionante di un profumo. Un bacione grande Marika. Sabrina

marzipan_28 ha detto...

Arrivo solo ora, ma posso sempre farti i miei auguri, che estendo a noi tutti: che quest'anno diradi le nebbie e le incertezze, e che il profumo ci sia compagno fedele, in tutte le sue forme.