3 giugno 2014

Presentazione "Il Sentiero dei Profumi"


Venerdì scorso al Profumificio (Viale Gambaro 2r) si è svolta la presentazione genovese del nuovissimo volume Garzanti "Il Sentiero dei profumi" di Cristina Caboni, un romanzo che intreccia una storia contemporanea ad un mistero del passato, ed è ambientato nel mondo della creazione di fragranze, tra Firenze e Parigi. 


Vi posto un po' di fotine perché l'incontro è stato davvero fantastico: l'autrice del libro, Cristina, ha raccontato la sua vita di apicoltrice e di come abbia imparato ad amare i fiori -ed il loro profumo- proprio attraverso le api (Cristina è la ragazza bionda seduta tra Caterina e me: qui c'è la sua pagina facebook). Cristina ci ha anche raccontato di come abbia un debole per le rose, che coltiva in molte varietà diverse.

Con l'occasione abbiamo presentato le tre fragranze che abbiamo composto appositamente per le tre donne al centro del suo romanzo: Elena, Beatrice e Marie Aurore. 



E così, l'incontro ha accostato il fascino della parola scritta, al fascino della fragranza, e dopo aver sentito raccontare i caratteri delle tre eroine e le loro storie, i partecipanti le hanno anche potute... annusare.



Per noi è stato bellissimo renderci conto del fatto che, avendo dato un corpo olfattivo a questi tre personaggi,  anche l'esperienza dell'autrice si è arricchita di una dimensione nuova. Insomma, ci ha fatte emozionare!
I tre profumi saranno disponibili sul sito della Farmacia del Castello tra qualche settimana; mentre attendiamo che vengano prodotti, potete leggere il libro di Cristina ed emozionarvi anche voi! 



Alla fine dell'incontro è stato offerto un piccolo aperitivo, e mentre gli ospiti brindavano e si scambiavano impressioni sul romanzo e sui profumi,  Cristina ha firmato una marea di libri.







La responsabile di questi bellissimi scatti è Paola Leoni, dello Studio Leoni di Genova (sito qui): la sua specialità sono proprio i ritratti, e si vede, no?

2 commenti:

cooksappe ha detto...

^___^

marzipan_28 ha detto...

Mia figlia si chiama Aurora, sono mooolto curiosa di sentire questo profumo, nonchè gli altri.