31 gennaio 2014

Per fare due chiacchiere

L'altro giorno partecipavo ad una discussione sul forum di Adjiumi a proposito di quello che desiderano i consumatori di profumi. Ne avevamo parlato già altre volte e so benissimo che né io né i miei amici di Adjiumi siamo i "consumatori tipo" di profumi: innanzitutto indossiamo più di una fragranza al giorno, siamo forti compratori e abbiamo idee chiare su cosa cerchiamo; inoltre siamo disposti a spendere senza grossi sensi di colpa, se la fragranza vale.
Quindi il discorso non verte quasi mai su quello che vorremmo noi, ma sui gusti del pubblico medio.

So to speak...

The other day I was contributing to a discussion on the Adjiumi forum on what consumers seem to want, perfumes-wise. We'd already talked about it on other occasions and I'm aware that neither I nor my Adjiumi friends may be considered "average consumers": first, we wear more than one fragrance per day and have strong opinions and likes/dislikes, then we're willing to spend, if the fragrance is worth. 
So, we were trying to guess what the average consumer would like to buy today.

11 gennaio 2014

Intervista a Maria Grazia Fornasier (2/2)

Quest'intervista ha inizio qui)
Maria Grazia, dove reperisci le informazioni, e soprattutto, le materie prime che inserisci  nell'Olfactorium®?
Intanto ti spiego un cosa: Olfactorium non è un vocabolo comune, ma il nome registrato da Cinquième Sens per il contenitore di essenze che accompagna i corsi; il design dell'oggetto è proprietà di CS, e viene proposto anche in vendita separatamente, per chi vuole sperimentare da casa o per usarlo come supporto professionale. Le materie prime che abbiamo in archivio (731 tra oli essenziali, assolute e molecole), che inseriamo nell'Olfactorium in base alle necessità del corso, ci sono state fornite da tutte le aziende produttrici; non solo perchè si fidano di me, ma hanno compreso che la mia attività didattica diffonde cultura, e questo conviene anche a loro.
Per quanto riguarda il resto, la mia attività mi ha permesso di comporre un patrimonio di conoscenze tecniche e di materie prime che vengono aggiornate mensilmente, per poter offrire una formazione tecnica costantemente aggiornata. Come membri della SFP (Societè Francaise des Parfumeurs) riceviamo informazioni ed aggiornamenti che di solito sono a disposizione dei soli professionisti.

Interview with Maria Grazia Fornasier (2/2)

(This interview originates here)

Where do you acquire the information you provide your students and, and above all, the raw materials in the Olfactorium®?
First, I'll tell you one thing: Olfactorium is not a common word, but the name -registered by Cinquième Sens- for the container that stores 48 among raw materials and perfumes discussed during the course
The design of the object is the property of CS, and it may be purchased separately for those who want to train at home or as a professional tool. The raw materials we have (731 essential oils, absolutes and molecules) we put in the Olfactorium according to the needs of the course, were purchased from all manufacturers, not only because they trust me, but also because they realized that my teaching spreads culture, and this is also good for them.
As for the rest... my tasks in the industry have allowed me to build up a wealth of technical knowledge. As SFP members (Societé Francaise des Parfumeurs) we receive information and updates that are usually only available to professionals.

9 gennaio 2014

Intervista a Maria Grazia Fornasier (1/2)

Mi fa davvero piacere intervistare Maria Grazia Fornasier, fondatrice e docente di Mouillettes&Co. Un po' perchè nei suoi corsi ho imparato tantissime cose e mi sento riconoscente, un po' perchè è stata un giudice severo del mio blog e questo mi ha sempre dato sicurezza: mi ricordo benissimo gli inizi (era il 2007): ogni tanto mi telefonava per dirmi “Guarda che hai fatto un errore” e mi spiegava il perchè. E questo mi faceva sentire tranquilla: se non arrivavano telefonate, allora quello che scrivevo era corretto. Almeno tecnicamente, perchè poi abbiamo gusti e punti di vista diversissimi...

Interview with Maria Grazia Fornasier (1/2)

I am really happy to interview Maria Grazia Fornasier, founder and teacher of Mouillettes&Co. One reason is in her training courses in perfumery I learned so many things I can't but feel grateful, and the other is that she was a harsh judge of my blog and this has always given me quite "safe": I remember being at the beginning  (it was 2007-2008) that sometimes she phoned and told me: "Look, you wrote a mistake" and explained why. And that increased my self confidence, because if no call would arrive, it meant I spread correct infos. At least technically, because then our tastes and points of view are quite different...