12 giugno 2007

Il profumo sulla pelle


A meno che non siano espressamente studiati per i capelli, evitate sempre di spruzzare la fragranza nella zona della testa, perchè a contatto con i capelli i profumi virano in maniera imprevedibile e spesso sgradevole. Oltre a rovinarli, perché contengono alcol.
Se una Colonia si può spruzzare generosamente su tutto il corpo, l’EDT richiede solo qualche spruzzo strategico in più punti: sui polsi, nell’incavo del gomito, dietro i lobi delle orecchie, in mezzo al dècolletè, dietro alle ginocchia. Attenzione, non tutti questi punti assieme altrimenti rischiate di tramortire chi si avvicina. Scegliete due punti (ad es. polsi e lobi, o incavo delle ginocchia e dei gomiti) e spruzzate lì. Sono tutte zone dove il sangue scorre più in superficie e quindi la temperatura della pelle è leggermente più alta. Il calore della pelle “scalda” il profumo, così le molecole evaporano meglio e sprigionano meglio la loro fragranza. Poi un paio di spruzzi generali a metà altezza, dentro cui “entrerete” per intero. Se spruzzate sui polsi, poi non sfregateli. Alterereste l’equilibrio del profumo, spezzando le molecole e dandogli una “scaldata” inopportuna quando ancora devono svilupparsi le note di testa.
L’EDP ha bisogno di meno applicazioni: scegliete un punto sulla pelle, più lo spruzzo generale.
Il Parfum ha bisogno di un solo punto-massimo due. E niente spruzzo generale.
Naturalmente, profumarsi anche meno di così è possibile e spesso benvenuto. Profumarsi più di così, può diventare imbarazzante.

Per prolungare o intensificare le fragranze si possono abbinare le creme corpo, o ai bagnischiuma. Molte Maison creano una linea completa anche di sapone, deodorante, talco liquido, fluido satinante o burro modellante per il corpo e in qualche caso anche il profumo per capelli. Tutti con la fragranza del profumo.
Anche qui, la moderazione è necessaria. Va bene intensificare la fragranza ma non volete soffocare chi vi sta intorno! Una mia amica che ha una pericolosissima dipendenza dall’aroma di vaniglia, per il suo compleanno ha ricevuto l’intera linea corpo con la sua fragranza preferita. Dal giorno dopo ha avuto una serie di disavventure sugli autobus con litigi, signore inferocite, commenti malevoli, e con qualche signore affamato di dolcezze. Va da sé: più gli spazi sono ristretti, più è necessaria la sobrietà.
Profumatevi meno di quello che vi sembra corretto: il naso si abitua presto alla nostra solita fragranza e perchè l'avverta è necessario aumentare la quantità. Quello che per noi potrebbe essere piacevole, per gli altri potrebbe risultare eccessivo.

Nessun commento: