29 marzo 2010

Esxence - fotoaggiornamenti 8 / photoreport 8

Ad Esxence è stata presentata Trama, la seconda fragranza di Perle di Bianca (lo dico per semplificare perchè in effetti è stata lanciata dal nuovo marchio Simone Cosac Profumi) e mi ha fatto tanto piacere che sia piaciuta così tanto alle ragazze di tutte le età presenti sabato. Anche a me, che l'avevo potuta sentire un paio di mesi fa in anteprima, era piaciuta tanto. La fragranza, un fiorito-legnoso dal temperamento piuttosto focoso, si apre senza note di testa agrumate o fresche (e questo mi è piaciuto): la protagonista della fragranza, la rosa damascena, entra in scena direttamente con un accordo di pepe nero e rosa e litchee. Ma è una rosa gentile, timida, ancora in boccio; pian piano maturerà e prenderà un'intensità conturbante grazie all'apporto di tuberosa e gelsomino. Dopo una mezz'ora, la rosa è nel pieno del suo splendore e trova il suo partner ideale in un patchouli raffinato ma non troppo, con del legno di cedro e dei balsami preziosi (benzoino e balsamo del Perù). Trama è costruita in modo da "vedere" la rosa che sboccia, matura ed si accoppia con i legni preziosi. Il viaggio olfattivo è articolato, piacevole, molto ben percettibile: il profumo è stato dedicato dalla sua creatrice -Sonia Constant di Givaudan- alla metamorfosi femminile, che porta una bambina a diventare prima ragazza e poi donna e indossando la fragranza ho percepito benissimo tutto il percorso sviluppatosi in diverse ore in maniera molto diffusiva. Insomma, è una fragranza che si fa notare, di una sensualità ben presente ma non troppo esibita. Tra l'altro, lo vedrei benissimo sulla pelle di un bel quarantenne, anche -cinquantenne- brizzolato e self confident!

During the Esxence exhibition, Trama, the second fragrance by "Perle di Bianca" was presented to the public (I say this to simplify, it was the new brand "Simone Cosac Profumi" to launch it) and I was so glad girls of all ages participating Saturday liked it so much. So did I when I had a preview of it, a couple of months ago. The fragrance, a woody-floral very temperamental, opening with no fresh citrus top notes (which I liked): the star of this fragrance, Rose Damascena, enters the stage directly, with an accord of pink and black pepper and litchee. But it's still a gentle, modest rose, yet in bud; it will ripen up slowly, taking a seductive intensity through the contribution of tuberose and jasmine. After half an hour the rose will be in its full splendor and find her perfect soulmate in a stylish-but-not-too-refined patchouli, enriched with cedarwood and precious balsams (benzoin and Peru). Trama  is built in order to let you "see" the rose blooming, maturing and mating with precious woods. The olfactory experience is articulate, pleasant: the scent was dedicated by its creator -Sonia Constant of Givaudan- to the feminine metamorphosis, which brings a little child to become first a young girl and then a grown-up woman. Wearing this fragrance I saw the path develop fully and spread in space during several hours. In short, this fragrance attracts attention, with a mature sensuality not too exhibited. I would see it very well on the skin of a refined, grizzled man in his forties or fifties!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ne sono stata ammaliata subito!
sono rimasta stupita da questa apertura decisa, meno femminile di quel che mi aspettavo e l'ho apprezzata moltissimo. Poi muta e si apre alla dolcezza ed alla femminilità, ma con nulla di troppo sdolcinato e mantenendo il suo piglio deciso...
Mi sa che stò avendo una svolta verso i femminili...mi dovrò preoccupare? ;)
è da riprovare ma per ora è diretta in wish list!

barbara/milady

nientedinuovo ha detto...

Ciao Marika,
accidenti,fai venire sempre tanta voglia di metterci il naso in questi profumi!
ma sono già sul mercato o dovremo aspettare ancora un po' prima di poterli annusare?
bacino
Pat

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Ciao Nientedinuovo, credo che Trama sia in via di lancio proprio in questi giorni, quindi nelle profumerie non dovrebbe tardare più di qualche settimana. Altri invece ci metterano un pò di più...

Barbara ciao! Uno dei motivi per cui questa fragranza mi era piaciuta da subito, è che ho faticato a riconoscerla come un profumo fiorito (Rosa). Per me era un legnoso (patchouli e cedro) reso soave da una nota di fiori, che non da subito avevo compreso. Quindi se vogliamo proprio pignolare, non dovresti preoccuparti di niente. Anche se c'è da dire che, con tutto il bagaglio olfattivo che stai mettendo insieme, prima o poi qualche fragranza fiorita e iperfemminile potrebbe anche piacerti... sarebbe l'eccezione che conferma la regola, no?