2 aprile 2011

Esxence Fotoreport 2: Pardon (Nasomatto)

La nuova fragranza di Alessandro Gualtieri (Nasomatto) è un prezioso connubio di legno di sandalo, vetiver, forse cacao amaro e qualche altra diavoleria ipnotizzante (e probabilmente immorale) che non sono riuscita a identificare, ma che domani mi faccio spiegare meglio, l’ho indossato sul polso prima di uscire e me lo sono goduto per tutto il viaggio in macchina Milano-Genova. Come quasi tutti i profumi di Alessandro anche Pardon è corposo, articolato (andate a sentire l’Absinth, China White o Narcotic Venus per farvi un’idea di cosa intendo), va dritto per la sua strada senza piacionerie o semplificazioni, anzi, con un’austerità insolita, che mi ha dato grande piacere.

The new fragrance by Alessandro Gualtieri (Nasomatto) is a precious blend of sandalwood, vetiver, perhaps bitter chocolate and some other devilry, mesmerizing and probably immoral thing that I couldn’t identify. But tomorrow I'll ask Alessandro for a better explanation: I sprayed it on the wrist before going out and I've been enjoying it the whole trip back Milan-Genoa.

Like almost all of his fragrances, Pardon is also full-bodied, structured (smell Absinth, China White or Narcotic Venus to get an idea of what I mean), it goes straight on its way without any simplification. In fact, with an austerity which gave me great pleasure.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Brava!!! Questo articolo é scritto molto bene!

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Grazie :-)! E il profumo è anche meglio!