26 agosto 2009

I Profumi delle Cinque Terre


Qualche settimana fa ho conosciuto Pier Carlo Pinotti, creatore del marchio "I Profumi delle Cinque Terre". Voleva farmi conoscere la sua linea di fragranze, e così ci siamo visti per un aperitivo in centro. Mi ha raccontato che l'avventura dei Profumi delle Cinque Terre è nata meno di due anni fa, quando la Farmacia di famiglia festeggiava 100 anni di attività. Un anniversario come quello meritava un festeggiamento che rimanesse nel tempo, e insieme a sua moglie ha pensato di creare un profumo da vendere in negozio per tutto l’anno. Ma poi, dì lì a prenderci gusto e voler creare una linea intera, da proporre sul mercato, è stato un attimo. Così Pier Carlo, ingegnere industriale in pensione ha deciso di mettersi a studiare per capirne di più.
E’ capitato qui sul blog, ha letto i miei post e i vostri commenti, ha captato spunti, preso suggerimenti.
Poi è andato a cercare un profumiere –possibilmente italiano- che lo aiutasse a creare quello che aveva in mente e ha trovato Maurizio Cerizza (avevamo parlato di lui qui, e qui vi ricordate?).
Ne sono risultate quattro fragranze, un fruttato, un fiorito, un ozonico-marino ed un verde: Tentazione di Fico, Fiordaliso di Portovenere, Respiro di Risacca, Agave.Il nome della linea “I Profumi delle 5 Terre” è un omaggio a quest’angolino di Liguria, che lui e la sua famiglia amano tanto, e le fragranze condividono tutte una freschezza, una leggerezza ariosa che me le ha fatte piacere perché effettivamente sanno di Liguria. Non della Liguria d’agosto, affollata e sudaticcia, ma della Liguria di aprile, quando il sole è tiepido e la brezza ancora fresca, l’aria è satura di profumi ma non troppo, non da dare alla testa.
Fiordaliso di Portovenere è il fiorito, appena speziato (galbano, foglie di violetta, rosa, muschio, vetiver, semi di ambretta) equilibrato ed elegante con l’ambretta che lo rende polveroso nel finale, Respiro di Risacca è l’ozonico, lievemente fiorito, che ricorda molto da vicino Rem ma con meno fiori e leggermente più sale (e che io ho preferito a Rem proprio perché più estivo e fresco, in questo mese ne ho abusato), l'Agave è il verde, secco di menta, aromatico, con un cuore speziato e una coda di legni e muschi, e per finire il Fico, la fragranza che mi è piaciuta di meno a causa di una partenza di fico-frutto e quindi dolce e caramellata, che però poi diventa il latte del fico, quella resina dall’odore amarissimo e secco. Un viaggio senz’altro affascinante tra due sensazioni completamente opposte, gradevole, ma non su di me.
La mano di Maurizio Cerizza si sente, lui ha lavorato anche alla linea di Calè Fragranze d'Autore, e si sente che ci sono diverse materie prime (certi legni, ad esempio) con cui gli piace lavorare e che le ripropone volentieri nei suoi lavori, come una specie di firma.
Il flacone dentro richiama quelli dell'Artisan Parfumeur ma più slanciato, con un bel tappo dorato e, soprattutto, colorato sul fondo. Mi ha colpita, infatti ne parlo.
L’indirizzo del sito è qui, Pier Carlo ha scritto i testi sui profumi da sé, fuor di passione, e benché abbia fatto uno sforzo enorme, che probabilmente agli uffici stampa piacerà molto, a noi non serve a niente. Serve annusarli. Per questo ho deciso che invio i decant a chiunque me li chieda: ne ho ricevuto una dose generosa e quindi fatevi sotto e chiedetemeli, qui o in privato.

16 commenti:

Diakranis ha detto...

ovviamente io mi prenoto... :-)

Tamberlick ha detto...

Molto gentile!

A me piacerebbe sniffare unicamente Agave, ma credo di poterli provare tutti a Pitti, no?

E molto interessante come una linea di profumi sia nata... per causa del tuo blog!

marzipan ha detto...

Sfacciatamente mi faccio sotto. Se vorrai inviarmeli sarò felice. Ti ricordi il mio indirizzo?

marzipan ha detto...

Oddio, perchè non sono mai sicura che il commento sia partito? Scusa se mi ripeto, sarei molto interessata. OT : ci vediamo a Firenze?

Claudio ha detto...

Molto bella questa storia: una linea di profumi che nasce da suggestioni e connessioni fra questo blog e le esperienze personali dell’autore, la funzione del profumo di rimandare altro da se , per far respirare qualcosa che appartiene ad altri luoghi, altri tempi è esplicitata nella tua recensione. Costruire un profumo che proviene sia dal mondo delle idee che da quello empirico trovo sia di estremo interesse e forse potrebbe aprire le porte ai profumi “letterari” e “concettuali”, quelli che ricordano una storia mai esistita oppure un concetto che potrà allora essere esperito anche attraverso una sensazione olfattiva.

saluti

iefede ha detto...

Ciao, questa linea mi era stata "presentata" come un'anteprima ai primi di luglio da una simpatica signora in una profumeria di Roma, in una traversa tra via del corso e via del babuino, io però ero stanchissima perchè avevo fatto una "maratona profumifera" ed era una giornata torrida... Risultato, ho pensato "to' hanno copiato il flacone dell'Artisan!" ed ho annusato distrattamente, in dubbio se fosse una sola... Li risentirò volentieri, sperando che a Genova qualcuno decida di tenere questa linea. A proposito, spero di riuscire ad essere a Firenze e conoscerti, sarò nel gruppo del forum di Adjiumi!
Ciao
Federica

Violetta ha detto...

Ma ma ma...mi leggi nel pensiero??? Proprio domenica ero a Camogli e vedendo nella vetrina di un'erboristeria un'"Acqua di Camogli" (o un nome del genere) pensavo se mai esistesse qualcosa di simile per le cinque terre, luogo mitico a cui sono affezionatissima (in particolare a Monterosso). Non so come mi sia venuta l'idea, forse ricordando appunto gli odori meravigliosi che si respisrano in periodi poco turistici. Poi sorpresa trovo il tuo post...e così mi prenoto anch'io per un'annusata alle cinque terre!:)
Un abbaccio.
Violetta

Stefania ha detto...

Carinissimo. At least...qualcuno si è accorto anche di noi pubblico attento e critico che ti segue con trasporto. Anch'io mi prenoto per la sniffatona, sono curiosa di annusare Agave.

Anonimo ha detto...

inutile dire che anche io sono curiosa di annusarli, ma penso come Davide che a Pitti avremo la possibilità di farlo..così ti evito una spedizione e cedo il posto a chi non potrà essere a Firenze :)

barbara/milady

Anonimo ha detto...

ma ti pare che voglia perdermi un profumo che si chiama 'tentazione di fico'??!! mi mette di buon umore solo a pronunciarne il nome!! (anche 'aria di risacca' però direi che è notevole!)-prisca-

manrico ha detto...

Confesso di essere una dilettante. Ma ogni tanto passo di qua a leggere le tue affascinanti recensioni. Naturalmente anch'io sono incuriosita da queste fragranze. La somiglianza, riguardo l'aspetto, all'artisan è indubbia. Questo per dire che...si, mi piacerebbe dare una sniffatina!!!.
Attendo istruzioni, Mara da Torino

diakranis ha detto...

a bhe si giusto... se si possono trovare al pitti allora mi tiro indietro!

Anonimo ha detto...

Ciao Marika, inutile dire che mi farebbe piacere sentirli... se ancora c'è disponibilità di samples...a me interessa particolarmente il fiorito speziato.....Saluti Elmifra

ADJIUMI ha detto...

Io le trovo carine....non le trovo originali e le trovo più adatte
come fragranze per l'ambiente! Infatti io le sto usando in questo modo, estive, fresche, veloci, facili!

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Bello, mi avete sommersa di richieste, tra qui e la mail privata pregusto già un pomeriggio intero tra fialette e decant! Bene, mi fa proprio piacere che in tanti siate aperti alle esplorazioni di marchi ancora sconosciuti. Chi sarà a Pitti Fragranze a Firenze (Diakranis, Tamberlick, Marzipan, Adj, Barbara, Federica) avrà l'occasione di conoscere Pier Carlo e di annusarle lì, per gli altri (Elmifra, Prisca, Stefania, Mara, Claudio) mandatemi gli indirizzi (non li tengo mai per questioni di privacy; tengo solo quelli con cui il va e vieni di bustine profumate è costante).
Violetta, come abbiamo notato altre volte, la telepatia è... semplicemente un fatto. Esiste, eccome. Io non mi sorprendo nemmeno più!
Mara di Torino, benvenuta tra noi!

ps
Naturalmente l'invito non ha scadenza.

Anonimo ha detto...

Pure io verrò a Fragranze!
se ci sono appuntamenti per trovarci posso saperli? mi accodo ...

finalmente avrò il piacere di vedervi tutti! :)

flinndudu