22 marzo 2013

Esxence Fotoreport 3: Arte Profumi

Un marchio nuovo che mi è piaciuto conoscere ieri: Arte Profumi. La fondatrice del marchio ha una passione per l'arte (possiede una galleria d'arte) e ha deciso di associare all'arte visiva anche quella profumata, creando delle fragranze che mi hanno colpita per concentrazione (35/40% di essenza, un vero sproposito!) e per buon gusto. Una vaniglia fiorita davvero bella, un fumoso secchissimo e denso, senza svenevolezze o inutili dolcezze, un esilarante aromatico a base di assenzio che mi è piaciuto moltissimo, un'ambra speziata calda e severa, un paio di agrumati secchi e amari come digestivi (yuzu e pomelo)... sono solo le prime impressioni, ne parlerò meglio perchè mi sono piaciuti tutti!!!


A new Italian brand that I explored yesterday: Arte Profumi. The founder of the brand has a passion for art (she owns an art gallery) and decided to combine visual and fragrance arts, creating a series of scents that struck me for concentration (35/40% of essence!) and good taste. A floral vanilla scent reminiscent of defunct Vanilia, a smoky scent of dark dryness, without any unnecessary sweetness, an exhilarating aromatic work on absinthe that I liked very much, a severe, warm, spicy amber, a couple of dry citruses (yuzu and pomelo) as bitter as digestive liqueurs... these are only first impressions, I'll report them better because I liked them all!

2 commenti:

Antonio Migliaro ha detto...

Incuriosito dal tuo commento ho deciso di provarli di persona. Entrando nel negozio di Via Mantegna a Roma sono stato accolto da cortesia e professionalità; ho annusato tutte le fragranze che Arte Profumi ha creato: esilaranti, fantastiche, corpose che sprigionano energia e mutamento olfattivo incredibile.

Marika Vecchiattini ha detto...

Antonio, sono felice di averti "ispirato"! E soprattutto mi fa piacere che le fragranze Arte Profumi abbiano colpito anche te, meritano!!!