31 gennaio 2008

Sniffathona aggiornamenti

Sto lavorando alla possibilità di ottenere costi diversi da quelli di listino per chi parteciperà alla Sniffathona, in modo che chi desidera portarsi a casa qualche fragranza possa farlo senza troppi sensi di colpa. Però ho bisogno ancora di qualche giorno.
Sebbene da un lato stia scalpitando, dall'altro mi sembra che valga la pena avere ancora un momento di pazienza... siete d'accordo?

20 commenti:

ADJIUMI ha detto...

Io dico si! però tiro l'acqua al mio mulino...visto che questo sabato sono via per lavoro.....:-)

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Sì tesoro, avevo visto che non potevi venire e mi stava già scendendo una lacrimuccia!

federica326 ha detto...

aspetto con ansia i vostri commenti sulla sniffatona

momo ha detto...

ciao, è la prima volta che scrivo . . . se Milano non fosse così lontana verrei di corsa . . . Spero che presto si possa organizzare qualcosa anche a Roma ... nel frattempo mi faccio le mie sniffatine solitarie qua e là, presso alcune profumerie niente male . . .la mia preferita è "Iannone" Arte e Profumi, la prorietaria secondo me è una signora preparata ma anche molto tirchia! nonostante gli innumerevoli acquisti mi fa provare i profumi con il contagocce!!! Allora buona sniffatona a tutte . . . mi raccomando sono impaziente di leggere i commenti !

menthacool ha detto...

posso partecipare io pure?
mi piacerebbe, tanto..
36
woman
from BG
amourdecacao@tiscali.it

federica326 ha detto...

svegliateviiiiiiiiiiiiiiiiii!è domenica la sniffatona è passataaaaaaaaaaaaaaaaa!sto aspettando i commenti!allora come è andata?cosa avete sentito?qualche fragranza ha catturato in modo particolare i vostri sensi?

federica326 ha detto...

//www.perfumeintelligence.co.uk/

ecco a voi l'enciclopedia dei profumi,cliccate sul sito ed entrate nella library ,veramente molto bello.un regalo per la nostra B&B....ma che avete capito?non Brigitte Bardot....ma la nostra mitica Bergamotto e Benzoinooooooooooooo!un applauso,grazie.
http://www.perfumeintelligence.co.uk/

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Eh no, stiamo ancora pazientando in attesa di un paio di risposte, quindi per ora la sniffatona non si è ancora svolta! Menthacool certo che puoi partecipare! Continua a leggere, per aggiornamenti.
Momo, dovrò iniziare a fare una lista dei partecipanti a Roma, perchè siete davvero tantissimi!
Federica, cara, grazie per il link, vado subito a dare un'occhiata!

santin ha detto...

Quando la organizzi Roma, avvisami..Vengo di sicuro..adoro i profumi....
tua santin

dendrobium ha detto...

Cara Bergamotto&Benzoino, Complimenti per il sito anch'io vorrei partecipare e verrò a Milano!

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Evviva ogni giorno si aggiunge qualche nuovo amico!

Caro/a dendrobium (c'entrano quelle bellissime e coloratissime ranocchiette africane, con il tuo nick?), benvenuto nel nostro gruppone di appassionati!

Federica, ti devo un ringraziamento per il link che hai segnalato: è organizzato benissimo!

dendrobium ha detto...

Cara B&B (se hai tempo) puoi provare a descrivermi il profumo di issopo (che non conosco) come solo tu sai fare? Vorrei sapere se esiste un profumo contenente issopo e poi con quali fragranze (secondo te) l'issopo si può sposare. Grazie!

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Ciao Dendrobium mi fai una domanda a cui non so rispondere! Però mi fai anche venire una curiosità pazzesca... aaaahhh a questo punto identificare l'issopo diventa una priorità. Fammici lavorare un pò sopra ok?

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Ciao Dendrobium, come promesso mi sono documentata un pò: l'issopo è una pianta delle labiate (lavanda, menta, melissa, rosmarino, maggiorana, salvia, origano, santoreggia) che cresce anche in Europa. Si usa come ingrediente di insalate e condimenti e la usano anche per i liquori. Ha un aroma fresco-pungente che ricorda la menta, ma con qualcosa di vagamente speziato. E' usato in aromaterapia e se vuoi annusare che odore ha, diversi siti vendono l'olio essenziale dalle proprietà depurative e intinfiammatorie dell'apparato respiratorio. Ma puoi anche annusare direttamente la pianta, anzi i fiori, che da noi si trovano soprattutto in Italia del Nord, in pietraie assolate.
Io non so se sono riuscita a capirne esattamente l'aroma, ma ho guardato le foto della pianta, con i fiorellini blu, e so di averla già incontrata in qualcuna delle mie passeggiate.
L'ho trovata nella piramide di alcuni profumi come Vent Vert e Ivoire di Balmain, Eclat d'Arpege (ma non ne osno sicura) e Oxygene di Lanvin. Sono andata in profumeria e ho provato questi ultimi due e sono riuscita a trovare qualche somiglianza nelle note pungenti di testa-cuore, che in Oxygene però sono davvero troppo forti per riuscire a distinguerle e a separarle, mentre in Eclat d'Arpege sono effettivamente più "aromatiche" e distinguibili, ma ci vuole più esperienza di quella che ho io, per separare questa nota in mezzo al resto, senza averla mai annusata prima. Ivoire e Vent Vert li ho nella cassapanca in cantina, e nel week end vorrei portarla su e cercarli. Inoltre sembra che anche Alfred Sung contenga note d'issopo, e anche Yuzu ab Irato di Parfumerie Generale, che a questo punto non vedo l'ora di sentire.
L'ho visto associato a note aromatiche/verdi (menta, timo, galbano), spezie (pepe), fiori dolci e potenti, forse per bilanciarli (gelsomino, gardenia), e legni (sandalo), oltre a note muschiate. Se riesco a scoprire dell'altro, e ocmuqnue a sentire Vent Vert e Ivoire, ri-posto.
Ciao!

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Ciao Dendrobium, come promesso mi sono documentata un pò: l'issopo è una pianta delle labiate (lavanda, menta, melissa, rosmarino, maggiorana, salvia, origano, santoreggia) che cresce anche in Europa. Si usa come ingrediente di insalate e condimenti e la usano anche per i liquori. Ha un aroma fresco-pungente che ricorda la menta, ma con qualcosa di vagamente speziato. E' usato in aromaterapia e se vuoi annusare che odore ha, diversi siti vendono l'olio essenziale dalle proprietà depurative e intinfiammatorie dell'apparato respiratorio. Ma puoi anche annusare direttamente la pianta, anzi i fiori, che da noi si trovano soprattutto in Italia del Nord, in pietraie assolate.
Io non so se sono riuscita a capirne esattamente l'aroma, ma ho guardato le foto della pianta, con i fiorellini blu, e so di averla già incontrata in qualcuna delle mie passeggiate.
L'ho trovata nella piramide di alcuni profumi come Vent Vert e Ivoire di Balmain, Eclat d'Arpege (ma non ne osno sicura) e Oxygene di Lanvin. Sono andata in profumeria e ho provato questi ultimi due e sono riuscita a trovare qualche somiglianza nelle note pungenti di testa-cuore, che in Oxygene però sono davvero troppo forti per riuscire a distinguerle e a separarle, mentre in Eclat d'Arpege sono effettivamente più "aromatiche" e distinguibili, ma ci vuole più esperienza di quella che ho io, per separare questa nota in mezzo al resto, senza averla mai annusata prima. Ivoire e Vent Vert li ho nella cassapanca in cantina, e nel week end vorrei portarla su e cercarli. Inoltre sembra che anche Alfred Sung contenga note d'issopo, e anche Yuzu ab Irato di Parfumerie Generale, che a questo punto non vedo l'ora di sentire.
L'ho visto associato a note aromatiche/verdi (menta, timo, galbano), spezie (pepe), fiori dolci e potenti, forse per bilanciarli (gelsomino, gardenia), e legni (sandalo), oltre a note muschiate. Se riesco a scoprire dell'altro, e ocmuqnue a sentire Vent Vert e Ivoire, ri-posto.
Ciao!

dendrobium ha detto...

Ti ringrazio B&B, credo che proverò Oxigene di Lanvin e Yuzu ab Irato di Parfumerie Generale. Mi piacerebbe poter acquistare gli oli e le essenze per fare un profumo tutto mio; in particolare:
TESTA "issopo, cedro (FRUTTO) e cannella"
CUORE "storace, galbano, olibano (in sentori equiripartiti), frutto del fico"
FONDO "legno di cedro, legno di sandalo, cardamomo e un po'(solo un lieve sentore) di mirra". NON MI PIACE la tonka che spesso mettono insieme al legno di sandalo "massacrandolo". Ho un distillatore, quando andrò in pensione (tra trent'anni FORSE) mi cimenterò :-D nel frattempo scateno la fantasia... Ciao!Dendrobium

Anonimo ha detto...

ciao a tutti,che bello è questo blog?!
ho trovato un negozio a milano in via sottocorno 5 fantastico.è una sorta di tabaccheria-profumeria(di nicchia)mai visto a milano un posto del genere.sembra un barber shop londinese.ho fatto un pò di spese.ho preso vittoria apuana di enzo torre(entusiasmante)silver musk di nasomatto,una candela "ecorces de seville" di de nicolai ed una candela rigaud.ho trovato tutto fantastico.vi consiglio di vederlo,io sono rimasto incantato dal posto.

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Dendrobium ma come dev'essere buono il tuo profumo dei sogni: lo immagino speziato, potente ma carezzevole, una vera meraviglia. Se riesci a crearlo, guarda che voglio sentirlo! Un saluto a tutti e due.

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Ciao Anonimo/Salsedine, ho visto il post doppio e ho pubblicato il primo (l'altro lo rigetto, ti tornerà in casella). Begli acquisti! Il Musk di Nasomatto l'ho sentito per la prima volta ieri e mi è piaciuto molto per il lato fresco e boscoso. Il creatore di Nasomatto dev'essere davvero un pò matto, ma ha le idee chiarissime! Anche Vittoria Apuana l'ho conosciuto ieri (ma... sei telepatico/a? ;-)), insieme alle altre fragranze della nuova linea del Forte; a me ha colpito Tirrenico, ma più di tutte il carezzevole Marconi 3, mentre Vittoria Apuana l'ho sentito un pò dolce per me, non so se riuscirei ad indossarlo. Hai fatto caso se oltre alle candele di De Nicolai avevano anche le fragranze? Io sto diventando matta a cercarle in Italia. Bella segnalazione, bisognerà assolutamente andarci.
Grazie!

salsedine ha detto...

ciao bergamotto e benzoino,è vero, vittoria apuana è dolce,ma è proprio per questo che l'ho regalato alla mia fidanzata,perchè rispecchia la sua personalità.poi se chiudi gli occhi hai l'impressione di sentire la salsedine come in una spiaggia caraibica(il cocco,la banana)per chi ama il mare come me........comunque di de nicolai,oltre alle candele hanno anche le lampe du pafumeur con le varie fragranze.ciao