12 settembre 2008

Pitti Fragranze: l'apertura!

Sono le 10, e si aprono i cancelli del Giardino di Palazzo Corsini. Le persone iniziano ad arrivare e le Limonaie si riempono di aromi meravigliosi e di voci che li commentano.

Oggi la giornata è riservata agli addetti ai lavori, quindi compratori (profumerie), giornalisti, distributori, tecnici ecc.

Stamattina ho incontrato Ineke Ruhland, che mi ha parlato delle sue fragranze, è stata una chiacchierata davvero interessante, lei è davvero appassionata di quel che fa. Domenica la intervisterò, non vedo l'ora!



E poi ho conosciuto una creatrice olandese, Tanja Deurloo, una ragazza vivace e con le idee chiare, condiviso tantissime impressioni e riflessioni sulle fragranze che ci piacciono. Lei sta creando un atelier tutto suo, ad Amsterdam, dove i profumi saranno in parte suoi, in parte creazioni di nicchia. Ci sono venute un pò di idee di cose che si potrebbero fare insieme. Se quaglieremo qualcosa, lo saprete subito.

Questo è l'ingresso alla prima limonaia, con i marchi presentati qui.












E questo è l'interno














Questo è lo spazio di Fracas, che quest'anno festeggia i suoi primi 60 anni (sapete che ho un debole per la linea di Piguet...)









Eccovi i primi commenti raccolti stamane:
- "Noi ci siamo nate, qui ci sono i nostri sogni, i nostri ricordi... Grazie per l'esperienza!" Profumerie Twin
- Se il profumo è il mondo in cui sogni, "Fragranze" è l'esperienza onirica in cui ti puoi abbandonare. Il risveglio è un inebriante ricordo che accende infiniti desideri". Ale Cicco

- "Mi è piaciuta molto l'esposizione dei profumi al cioccolato. Mi è sembrato di essere dentro un budino al cioccolato. E' stata una magnifica esperienza!" Ludovica

- Un'esperienza polisensoriale che ti permette di toccare con mano una realtà tutta da scoprire..." Vanillavero

Qui la giornata è splendida, c'è un gran caldo. Ora vado a sentire la conferenza stampa per la presentazione del libro di Ornella Pastorelli e poi vi riscrivo. A più tardi!



ps
questo è lo spazio di Parfumerie Generale. Ho fatto una lunga intervista a Pierre Guillaume che nei prossimi giorni vi posto!




6 commenti:

Anonimo ha detto...

Che bello leggerti già lì ed avere le prime anticipazioni.. :)
ci vediamo domani!!

barbara

Diakranis ha detto...

profumi al cioccolato? muble muble... chissa che non ne trovi qualcuno che mi piaccia... :-)

Anonimo ha detto...

Grazie per la tua presentazione... deve essere una esperienza bellissima essere li in mezzo a contanto ben di Dio... Devo dire che unpo' di invidia la provo...
Spero magari di poter partecipare il prossimo anno.

non sono un anonimo... ma sono winx61

Anonimo ha detto...

Ooooooh santo cielo!!! Pierre....bacialo per me e digli che sarò una sua fan per l'eternità...LOL!
Che bella esperienza nel suo insieme che stai vivendo, B&B!
Baci anche a te :D
LiB

Bergamotto e Benzoino ha detto...

Winx, ciao, che bello vederti passare da queste parti!
LiB sai che Pierre è davvero un uomo bello? Non nel senso di belloccio, ma nel senso che esprime pacatezza e contemporaneamente passione, serietà e voglia di giocare, e ocmunque una gran gentilezza. Vedrai l'intervista (e soprattutto il video, appena potrò metterlo on line)! :-)

Davide ha detto...

Ciao B&B,

mi era sfuggita la tua attenzione alla linea Piguet. Mi sarebbe piaciuto provare la versione originale di Cravache. Ho scoperto che Turin ha dato una tirata d'orecchie alla maison perché questo nuovo Cravache non ha niente a che vedere con la creazione originale della Cellier (1963)... Tu che dici? Ciao!