14 settembre 2012

Pitti Fragranze Fotoreport 2 - Amouage

Oggi ho provato il nuovo Amouage: Interlude. Mi sono piaciute sia la versione femminile che quella maschile, con una leggera preferenza per quest'ultima. Le note legnose e resinose del cuore e del fondo  (legno di oud, patchouli, legno di sandalo e incenso in entrambe le versioni) danno struttura e bilanciamento a note di testa/cuore volutamente caotiche e contrastanti: un accordo ruvido e pungente di origano e bacche di pimento nella versione maschile, mentre nella versione femminile rosa, caffè, miele offrono una grazia meno vigorosa e più tenera. Due profumi complessi e strutturati che mi hanno affascinata per la loro complessità e la lunghezza del viaggio olfattivo. Io ho indossato il maschile e dopo 6 ore era sempre lì, ad accarezzarmi la pelle con un fondo morbido e seducente di legni!
--- 
Today I tried the new Amouage, named Interlude, on skin. Even if I smelled both versions (masculine and feminine), I've been wearing the masculine one, with great joy. The resinous and woody notes in the heart and base (oud wood, sandalwood, patchouli, incense) stabilize and give balance to a top/heart section made of contrasting, chaotic notes: a pungent oregano/pimento accord int he masculine version, a softer, rounder rose/coffee/honey in the feminine. The result is a couple of complex fragrances, multilayered and long-living on skin,  which lead you to a long, charming olfactive journey. 

Nessun commento: