12 settembre 2013

Pitti Fragranze 2013 al via!

Finalmente, domani prende avvio l'edizione 2013 di Pitti Immagine Fragranze (Firenze, Stazione Leopolda. Apertura al pubblico sabato 14). 
Quest'anno io sarò presente tutti e tre i giorni, anche perché la talentuosa Ineke (qui il suo sito) mi ha chiesto un piccolo aiuto, così venerdì e domenica fino al dopopranzo mi trovate nel suo stand. Anzi, venitemi a trovare, che ci salutiamo e vi presento la sua linea di fragranze, soprattutto la nuova serie "Floral Curiosities" (ne avevo già parlato qui), che Ineke presenta al Pitti e che trovo luminose, e piacevolissime. Vi aspettiamo allo stand B12! 

In ogni caso, tra gli incontri proposti (visitate il sito di Pitti Fragranze per tutta la lista degli eventi), quelli a cui senz'altro parteciperò sono questi:

Venerdì 
- Alle 15.15 l’incontro “Memoria: la chiave della creazione” con Jeroen Oude Sogtoen, co-fondatore di Mona di Orio, e spero di annusare la nuova fragranza alla violetta, su cui ho grandi aspettative.

Sabato 
- Alle 11 non voglio perdermi la conferenza della compositrice Alienor Massenet, che esplora da anni l'uso dell'olfatto come strumento di riabilitazione in abito neurologico, in collaborazione con i più importanti ospedali parigini.

- A seguire ascolterei volentieri Chandler Burr moderare la conferenza sull'evoluzione dell'industria profumiera in medio Oriente. 

Tra le novità che senz'altro andrò ad annusare:


- La nuova fragranza di Andy Tauer, "Nootide Petals". Chi segue il blog di Andy non può non avere l'acquolina in bocca: un mare di petali (rosa, ylang, tuberosa...) immersi in un 8% di sandalo. Slurp.

- Le tre fragranze ambiente di Maria Candida Gentile. Conoscendo il suo gusto per le fragranze rotonde, esuberanti e mediterranee, queste tre promettono meraviglie. Inoltre Maria Candida presenterà i due nuovi profumi Noir Tropical (una vaniglia particolare, roca, notturna, sensuale e provocante che mi è piaciuta davvero molto) e Finisterre (un marino con una forte spinta aromatica): visto che andrò a scoprire la linea ambiente, sarò felicissima di risentirmi con calma anche questi due.

- "Emotional Rescue" di Mark Buxton, di cui non so nulla e che m'intriga molto.

- "Konig" di Yosh perché me ne aveva parlato mesi fa a Bologna, e da quello che mi aveva detto mi aspetto una fragranza boscosa, ombrosa ed emozionante.

- Etat Libre d'Orange: La Fin du monde. I loro ultimi lanci sono stati straordinari, e sono convinta che la serie positiva proseguirà...

- I tre nuovi profumi dell'Artisan Parfumeur ("Amour Nocturne", "Deliria", "Skin on Skin"). E' la prima volta che L'AP parla di sesso nei suoi profumi, e voglio vedere come lo fa. Sul sito ho letto un po' troppe note gourmand per i miei gusti (per me il cibo non richiama necessariamente il sesso...), ma sono curiosissima.

- Vorrei finalmente conoscere il marchio Fueguia1833 che le Dogane Italiane mi hanno impedito di esplorare adeguatamente qualche mese fa (i ragazzi sono carinissimi, non vedo l'ora di conoscerli di persona)

- Vorrei esplorare i marchi My Inner Island Schwarzlose-Berlin e il progetto ROADS di Celso Fadelli.

- Non mi perdo di certo il percorso "Colors of Anew Memory" in collaborazione con IFF.

Tra le cose che risentirò volentieri il bellissimo "Ashoka" di Neela Vermeire, la linea Jovoy, 

E già tre giorni mi sembrano troppo pochi per farci stare tutto...  
In ogni caso non mancherò di postare aggiornamenti quotidiani, quindi restate sintonizzati, e buon Pitti a tutti!

Nessun commento: