4 dicembre 2013

Mouillettes&Co: incontro con la profumeria artigianale


Vi racconto qualcosa del corso di ieri sulla profumeria artigianale e i suoi protagonisti, vi va?
Intanto, tornare da Mouillettes&Co, dove mancavo da oltre un anno, mi è piaciuto: sento sempre il bisogno di imparare cose nuove e un corso all'anno mi aiuta ad ampliare gli orizzonti.

Le lezione di ieri è durata dalle 9.30 alle 18.30 con mezz'ora di pausa per il pranzo (un panino veloce: eravamo tutte ansiosissime di tornare subito ad annusare!) e in quelle 7 ore Emanuela Rupi, che collabora da un paio d'anni con Maria Grazia Fornasier, ci ha fatto esplorare 53 fragranze della profumeria artigianale tramite una serie di giochi ed esercizi che miravano a contestualizzare i profumi e i marchi che li producono, ad esplorare tendenze e a capire come si esprime “la nicchia” all'interno dei diversi paesi. Interessante e soprattutto divertente, perchè attraverso l'esercizio, certi concetti proposti diventano scoperte personali, che restano patrimonio del partecipante. Insomma, detto in parole povere: otto ore di felicità.
Come al solito, il plus di ogni lezione è rappresentato dagli altri partecipanti, in genere si tratta di persone che i profumi li compongono (autori), li commissionano (marchi), li realizzano (aziende profumiere), li vendono (marketing) e li raccontano (giornalisti), e infine… li indossano con grande soddisfazione. Ognuno porta il suo punto di vista e le sue riflessioni, e ad ogni lezione io mi ritrovo sempre con molti più stimoli di quelli che il corso avrebbe previsto.
Ringrazio Emanuela, che ha reso ancora più affascinante un argomento che -si vede benissimo- lei ama molto e che sa raccontare con grazia, e soprattutto a Maria Grazia, che si sforza di portare nel nostro paese una formazione di qualità (clicca qui per maggiori dettagli). 
Anzi, con l'occasione l'ho anche intervistata, e nei prossimi giorni posterò la nostra chiacchierata!

2 commenti:

Lazyrilla ha detto...

Deve essere interessantissimo un corso del genere. Sono curiosa di leggere l'intervista-chiacchierata!

Alessandra di Varese ha detto...

Nell' augurare BUONE FESTE a te, Marika e a tutti gli amici del blog, chiediamo quale profumo indosseranno a Natale e che profumo hanno chiesto in dono a Babbo Natale.

Ciao
Alessandra di Varese