20 giugno 2014

Stamane


Stamane ero in centro per una commissione e sono entrata in una profumeria di una grande catena, per annusare un po' di novità di Armani, Hermès, Dolce & Gabbana, Cartier, Reminiscence, Sisley.
Spruzzo dopo spruzzo, continuo a sperare che qualcosa mi dica “Indossami!” e mi spinga ad un'esplorazione più attenta, ma non trovo niente che mi faccia venir voglia di indossarlo sulla pelle. Ma porca miseria, possibile che il mio cervello non sia più in grado di spostarsi da “scadente” “mediocre” “indefinito” verso qualche sensazione più piacevole? Sono io, oppure veramente non c'è niente che "vibri"? Poi vedo lo scaffale delle offerte e mi spruzzo su un polso un po' del caro vecchio Tuscany per Uomo (agrumi, pepe nero, cumino, legni, per una fragranza che emana fierezza dalla prima all'ultima nota), sull'altro polso opto per il Lancaster (uno stupendo ambrato anni '80 che ricorda Samsara di Guerlain senza la dolcezza, Jil Sander N.4, Obsession di C.Klein senza l'appiccicosità, e Venezia della Biagiotti). 
Poi vedo quella meraviglia chypre di eleganza e alterigia che è Rive Gauche di YSL e mi dico "ma sì, dai..."
Pffff!
Questi tre vecchi amici mi avviluppano di vibrazioni, carattere, emozioni. Improvvisamente, il mondo riprende a girare per il verso giusto.


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Penso tu abbia ragione,lavoro in questo mondo..e ogni cambio stagione i nostri scaffali devono accogliere nuove creature,creature con poca anima,sfumature lievemente differenti da omonime creature declinate a edp o edt...nulla che vibri ,come dici tu,nulla che ti raccontino una vera storia che prende vita quando la indossi....per fortuna,trovo che alcuni,anche se pochi,danno vita a creazioni differenti,e nel mondo piu nuovo del profumo commerciale,ci sono maioson che fanno ancora la differenza.Anna

Anonimo ha detto...

Anch'io a volte entrando in profumeria percepisco odori insulsi , forse però è meglio dire... banali. Ultimamente però ho scoperto un profumo che mi ha riacceso il cuore... finalmente batte una nuova fragranza dentro di me. Ho trovato Stella Mccartney... versione concentrata... non lo conoscevo...pochi ml... meraviglioso. Era un po' che non riuscivo a sognare.
Complimenti per il blog
Miranda