17 dicembre 2014

Adjiumi Award 2014 Contest


The first time Cristian spoke about this  I thought the idea was beautiful, and I looked forward to seeing it realized, so today I'm happy to participate at the "Adjiumi Award 2014".
This award obviously has no professional claim: the 'official' awards, those which mean money are selected by juries of  super-specialized journalists and beauty gurus.
This award, instead, is assigned by those people who regularly buy perfumes -MANY every year- and want to say to brands/composers/retailers: "Thank you, I appreciate what you do, go ahead like this, please."

Categories are:

Best 2014 Perfumer
Best 2014 Italian Retailer
Best 2014 Perfume House
Best 2014 Perfume Name
Best 2014 Mass Market Feminine Launch
Best 2014 Mass Market Masculine Launch
Best 2014 International Perfume launch
Best 2014 ITALIAN Perfume Launch

In addition, four special prizes (with motivation) will be announced January 12.

Votes may be given by mail, on Facebook or on the Forum; click here to enter the summary page and get all the details to vote.

I'm considering the nominations, I don't know all of the scents,  others have to resmell before voting ... then maybe I'll write my selections.
And you? Who have you voted / would you vote?

Premio Adjiumi Award 2014

Quando Cristian ne parlò la prima volta pensai che l'idea fosse bellissima, e non vedevo l'ora che riuscisse a realizzarla, quindi oggi sono più che felice di partecipare anche io all'Adjiumi Award 2014
Questo premio ovviamente non ha nessuna pretesa professionale: per i premi "ufficiali", quelli intorno ai quali ruotano i soldi, vengono selezionate giurie di giornalisti super-specializzati e professoroni che la sanno lunghissima... 
Questo invece è un premio dato da chi i profumi li compra, anzi ne compra TANTI ogni anno, e ha voglia di dire ai vari marchi/compositori/retailer: "Grazie, apprezzo quello che fai, vai avanti così".

Le categorie da votare sono:

Naso dell'anno
Negozio dell'anno
Marchio dell'anno
Miglior nome dato ad un profumo 2014
Profumo commerciale femminile 2014
Profumo commerciale maschile 2014
Profumo artistico straniero 2014
Profumo artistico italiano 2014
Inoltre, 4 premi speciali (con motivazione) saranno comunicati il 12 Gennaio.

E' possibile votare via mail, su Facebook o sul Forum; se volete saperne di più, e magari votare i vostri preferiti cliccate qui per entrare nella pagina-sommario e avere tutti i dettagli.

Io sto valutando le nominations, alcuni profumi non li conosco ancora e altri devo andare di corsa a risentirmeli prima di votare... poi magari vi scrivo le mie selezioni. 
E voi? Chi votate/votereste/avete votato?

15 dicembre 2014

Christmas Perfumed Happy Hour a Milano

Martedì pomeriggio, dalle 19 fino alle 20.30 circa sarò al nuovissimo Bianchi Cafè & Cycles (sito qui) a proporvi un aperitivo un pò insolito. 

Con Diego Panizzi, Manager del locale, abbiamo studiato quattro cocktail alcolici e quattro analcolici con note che profumano di Natale a cui assoceremo quattro profumi che condividono la stessa nota dominante, stimolando così il senso del gusto/olfatto attraverso due sorgenti diverse. 
Un gioco simile lo avevamo già fatto durante Esxence 2014 (ne avevo parlato qui), ed il pubblico si era divertito molto, così... gli amici che organizzano Esxence (Equipe Milano) hanno deciso di rifare qualcosa di simile, ma a tema natalizio.

Per prenotare la partecipazione potete andare sulla pagina Facebook dell'evento (cliccando qui) oppure scrivere a esxence@equipemilano.com.
Vi aspetto per brindare insieme!




16 novembre 2014

Mariangela Rossi: Dillo con un Profumo

Vi segnalo questo libro, della giornalista Mariangela Rossi (autrice anche del volume "Il libro del Profumo). L'autrice sta compiendo un tour promozionale in diverse città italiane, questa è la data di Genova, appena riesco vi posto le date nelle altre città.
Ah, io ci sarò senz'altro!

6 novembre 2014

Con Otto Chocolates al Merano Wine Festival


Ciao a tutti!
No, non è successo niente di grave. Anzi, in realtà solo cose belle, ma  così impegnative da non avermi lasciato tempo per nient'altro. Poi ve ne parlerò meglio, però intanto da oggi riprendo a scrivere. Mi siete mancati.

Comunque, inizio segnalandovi che domenica 9 sarò al Merano Wine Festival, a proporre una degustazione polisensoriale di cioccolato con i miei amici di Otto Chocolates (sito qui). Attraverso più sensi andremo a scoprire tutti i piaceri che il cioccolato di alta qualità può offrirci. La prima sorpresa giungerà dal senso del gusto; il percorso stimolerà poi la vista, l'udito e il tatto arrivando a risvegliare le gioie dell'olfatto, per scoprire la ricchezza di sensazioni che questo senso offre alla degustazione del cioccolato. 
Per partecipare non è necessario entrare in fiera, la degustazione avrà luogo all'Hotel Therme Merano Via Garibaldi n. 2 alle 16.
Se siete lì nei pressi e venite a trovarmi, degustiamo insieme!


9 settembre 2014

Pitti Immagine Fragranze 2014

The 12th edition of Pitti Immagine Fragranze (website here) will take place next 12-14 September, taking to scenic Stazione Leopolda (Florence) all the best in artistic perfumery. The open day to the public is Saturday 13th... don't miss it!

Pitti Fragranze 2014


Da venerdì 12 a domenica 14 settembre 2014, alla Stazione Leopolda (Firenze), avrà luogo la dodicesima  edizione di Pitti Immagine Fragranze  (sito qui), il salone-evento internazionale che porta a Firenze le migliori proposte della profumeria artistica. Io ci sarò senz'altro; sabato il salone è aperto al pubblico!

6 settembre 2014

Orto Parisi: Boccanera, Stercus, Brutus (Alessandro Gualtieri, 2014)

(questo articolo inizia qui

Brutus, Stercus e Boccanera invece compongono una trilogia a base di un accordo di legni tra cui forse cipriol, o ebanol o qualcosa di simile, comunque uno degli ingredienti della profumeria a cui Alessandro è più legato (lo ha usato anche nella sua linea Nasomatto, in Blamage, Duro e nella fragranza che ha fatto innamorare di questa nota migliaia di persone: l'imitatissimo Black Afgano. Lì ce n'era una vagonata). 
Ognuno di loro associa a quest'accordo particolare qualcosa che lo rende diverso: nocciola/cacao/lievito/patchouli in Boccanera per un risultato morbido, secco, sofisticato, confortevole come un guanto di camoscio. La sensazione "lievito" è davvero intrigante e piuttosto originale, e rende Boccanera una delle fragranze più calde e sensuali che abbia mai indossato e fatto indossare.

Orto Parisi: Boccanera, Stercus, Brutus (by Alessandro Gualtieri, 2014)

(this post originates here)

Brutus, Stercus and Boccanera make up a trilogy based on a woody accord including perhaps cipriol, ebanol or something similar; ingredients which Alessandro is most related to (he also used this in his Nasomatto line: in Blamage, in Duro and above all in the fragrance that made everyone fall in love before other composers started imitating it: Black Afghano. There was a ton in it!). Each one of the three associates the woody accord with a second accord, characterizing it. 


Hazelnut/cocoa/yeast/patchouli in Boccanera make a soft, dry, extremely sophisticated feeling, as comfortable as a suede glove. The "yeast" feeling is really intriguing and quite original, and makes Boccanera one of the warmest and most sensual fragrances I've ever worn and asked ​​to wear.

4 settembre 2014

Orto Parisi: Viride e Bergamask (Alessandro Gualtieri, 2014)

Oggi vi parlo di Viride, Stercus, Brutus, Boccanera e Bergamask, ovvero i profumi di Orto Parisi, la nuova linea di Alessandro Gualtieri (sito qui). Ve ne parlo perché li ho potuti  indossare per bene e a lungo e, lo dico subito, mi sono piaciuti per molte ragioni. 
Se a qualcuno i nomi di questi profumi possono sembrare l'ennesima provocazione di Alessandro, io invece ci vedo la conferma del fatto che lui ha un'idea precisa della profumeria, un'idea che si discosta parecchio da quella innocua, tutta pulizia, caramelline alla frutta e muschi bianchi di molte fragranze industriali -e a volte anche artigianali. Lui ha il gusto per una sensualità intesa come qualcosa di primitivo, irrazionale e per niente addomesticato, e non ha paura di evocare umane "sporcizie" per arrivare allo scopo di comunicare quello che ha in mente. Alla fine, i compositori che hanno il coraggio di dar corpo alle proprie idee non sono poi molti... e quando ne trovo uno, di solito mi piace.

Orto Parisi: Viride and Bergamask (by Alessandro Gualtieri, 2014)

Today I'm writing about Viride, Stercus, Brutus, Boccanera and Bergamask, the new "Orto Parisi" line by Alessandro Gualtieri (better known as the Nasomatto).
Some people see the names of these fragrances as another provocation from Alessandro (Stercus means, well... manure; Brutus means something near "villain", Bergamask is a play on words between the city of Bergamo and the word "musk", sounding like "males from Bergamo" etc.) but I only see this as a confirmation of the fact that Alessandro has a precise idea of what perfumery is, an idea that differs a lot from the clean and harmless one, all-candies-and-white-musks of many industrial brands (and sometimes also of many niche brands too).
His taste for sensuality is primitive, irrational and un-domesticated, he's not afraid to evoke human "filth" in order to communicate what's in his mind. In the end, composers who have the courage of their convictions are not so many ... and when I find one, I usually appreciate it.